Analisi visiva del mondo moderno

Valore e onore: la classifica degli eserciti più forti del mondo

La rilevanza politica sulla scena mondiale è impossibile senza un esercito forte e pronto al combattimento, per il quale si spendono ingenti risorse di bilancio. Nei secoli passati, la promessa di sostegno ai guerrieri significava di fatto il maggior grado di successo per un politico. Da allora nulla è cambiato.

Le forze armate sono la garanzia dell'indipendenza, del successo e della sicurezza dei cittadini di un Paese. Ecco una classifica degli eserciti più forti del mondo, una valutazione degli armamenti e degli effettivi.

L'età moderna e le forze armate

I paesi di oggi hanno bisogno di proteggere i loro confini non meno di quanto lo fossero i territori di centinaia di anni fa. Tuttavia, sono ormai noti i paesi che non hanno forze armate. Per proteggere le loro popolazioni vengono utilizzate forze di polizia o unità equivalenti. L'elenco comprende 21 stati, tra cui

  • Andorra;
  • Città del Vaticano;
  • Haiti;
  • Islanda;
  • Costa Rica;
  • Monaco;
  • Isole Salomone.
Paesi senza esercito

Posizione dei Paesi nel mondo che non dispongono di truppe regolari proprie

È da notare che alcune pubblicazioni includono il Giappone, le cui forze armate sono indicate come forza di autodifesa. Per legge, questa struttura è fortemente limitata e può riguardare solo le attività di difesa. Tuttavia, dire che il Giappone non ha un esercito non è corretto.

La forza delle truppe moderne non risiede tanto nel loro numero, quanto nell'unicità delle loro armi, nel numero di carri armati, di sottomarini e di altre attrezzature. Il progresso tecnologico ha dato all'umanità non solo automobili e razzi, ma anche armi nucleari.

Gli eserciti moderni sono divisi in branche militari, dipartimenti di intelligence e altri servizi speciali.

Di seguito sono riportati i 10 eserciti più forti del mondo e parliamo dei criteri di valutazione.

Criteri di valutazione della potenza delle forze armate moderne

Per valutare la forza degli eserciti si utilizzano diversi criteri:

  • il numero di uomini e riservisti;
  • il bilancio militare (calcolato sia come importo fisso che come percentuale del PIL);
  • il numero di aerei ed elicotteri;
  • il numero di serbatoi;
  • Il numero di testate nucleari e i loro mezzi di lancio;
  • il numero di sottomarini e portamissili;
  • il grado di disponibilità del carburante;
  • dati geografici.

Le classifiche sono compilate da organizzazioni internazionali, una delle quali è la Global Firepower.

Classifica degli eserciti più forti del mondo

L'elenco degli eserciti più forti del mondo si basa sul rapporto annuale Global Firepower. L'organizzazione studia le forze armate di diversi Paesi e assegna a ciascuno un indice di forza. Osservando la figura, è facile capire quale esercito è il più forte e quale è in ritardo nella maggior parte degli indicatori. Si tratta della classifica più dettagliata al mondo.

10° posto - Bundeswehr (Germania)

Nel 2022, le Forze Armate tedesche hanno perso qualche posizione nella classifica, ma sono rimaste nella top ten. Dal 2011, sono tra le formazioni professionali senza posto per i coscritti.

Bundeswehr

Il ministro della Difesa tedesco Ursula von der Leyen ispeziona l'equipaggiamento

  • Numero: 178.641;
  • aerei/elicotteri: 714/384;
  • serbatoi: 432;
  • sottomarini: 6;
  • bilancio: $ 45,2 miliardi di euro
  • indice di potenza: 0,2461.
Leggi anche:  Giganti nella loro classe: i più grandi BelAZ, KamAZ, Caterpillar e altri ancora

La dotazione dell'esercito in Germania è molto buona. Il Paese è membro della NATO, ma, contrariamente agli impegni, non spende il 2% del PIL per la difesa. È attivamente coinvolto in conflitti all'estero. L'operazione più recente è la lotta contro l'ISIS in Afghanistan.

9° posto - Turchia

Le truppe sono composte da cinque unità che sorvegliano i confini in mare, in aria e sulla terraferma, oltre a vigilare sull'ordine all'interno del Paese. Non sono professionali, e ogni anno vengono reclutate reclute di età adeguata.

Vista della base aerea turca di Incirlik, utilizzata anche dalle truppe NATO

Esiste un sistema di riscatto ufficiale dal servizio, che prevede che un giovane si sottoponga a un addestramento militare iniziale fino a cinque settimane e paghi 500 milioni di lire (equivalenti a 6 miliardi di rubli). È così che i cittadini più ricchi contribuiscono al bilancio del Paese.

  • Popolazione: 350.000;
  • aerei/elicotteri: 1.056/475;
  • serbatoi: 2.446;
  • sottomarini: 12;
  • bilancio: $ 10,2 miliardi di euro
  • indice di potenza: 0,2216.

La Turchia dispone di propri centri di addestramento militare e i cittadini delle riserve sono tenuti a sottoporsi a un addestramento annuale.

8° posto - Giappone

Le Forze di autodifesa giapponesi, o Jiitai, sono un tipo particolare di esercito. Secondo la Costituzione, il Paese non può partecipare a conflitti militari in altri Paesi e lo scopo della creazione di un esercito è la difesa nazionale. Tutto questo appartiene al passato. Oggi il Paese è costantemente tra i dieci eserciti più forti al mondo, con un enorme budget per la difesa. Dal 2015 è ufficialmente consentito partecipare a conflitti militari all'estero (decisione del Parlamento).

Esercito giapponese

Il Giappone non bada a spese per equipaggiare le forze di autodifesa

  • Numero: 247.157;
  • aerei/elicotteri: 1508/622;
  • serbatoi: 679;
  • sottomarini: 17;
  • bilancio: $ 44 miliardi
  • indice di potenza: 0,2107.

L'età di leva in Giappone è stata innalzata a 32 anni. Negli ultimi anni, la militarizzazione del Giappone è proseguita a ritmo sostenuto.

7° posto - Corea del Sud

La Corea del Sud ha rafforzato la sua posizione nella classifica degli eserciti più forti del mondo, in gran parte influenzata dalla vicinanza con la Corea del Nord. Lo Stato acquista annualmente attrezzature per la difesa e soldati di leva di età superiore ai 20 anni.

L'esercito della Repubblica di Corea

Le forze armate della Corea del Sud

  • Popolazione: 625.000;
  • aerei/elicotteri: 1560/748;
  • serbatoi: 2.654;
  • sottomarini: 16;
  • bilancio: $ 40 miliardi
  • indice di potenza: 0,2001.

La Repubblica di Corea ha partecipato ufficialmente alla guerra in Iraq, perdendo solo un combattente.

6° posto - Gran Bretagna

Secondo il Global Firepower, nel 2022 le forze britanniche saranno ancora più forti. Lo Stato è membro della NATO, costantemente classificato tra i migliori eserciti del mondo.

L'esercito britannico

Soldati dell'esercito britannico

  • Popolazione: 197.730;
  • aerei/elicotteri: 832/333;
  • serbatoi: 227;
  • sottomarini: 10;
  • bilancio: $ 50 miliardi
  • indice di potenza: 0,1917.

L'esercito del Regno ha il vantaggio di un budget enorme. Partecipa regolarmente a conflitti militari e a missioni di pace della NATO. L'operazione più recente è stata Serval, in cui le forze francesi hanno represso una ribellione nella Repubblica del Mali. L'esercito britannico ha un'atmosfera pacifica e tranquilla. Incidenti e suicidi sono rari.

Leggi anche:  Immensa vastità: l'oceano più grande del mondo

5° posto - Francia

La Francia è al quinto posto tra i più forti e mantiene la posizione dell'anno scorso. Le forze armate della Repubblica sono considerate le più forti d'Europa.

L'esercito francese

Le truppe regolari francesi sono spesso coinvolte in conflitti armati internazionali

  • Popolazione: 205.000;
  • aerei/elicotteri: 1262/570;
  • serbatoi: 406;
  • sottomarini: 10;
  • bilancio: $ 40 miliardi
  • indice di potenza: 0,1869.

Anche la Francia ha schierato l'aviazione da combattimento in Tagikistan. 71T contingenti NATO sono rappresentati dalle forze militari della Repubblica. Non solo un esercito forte, ma anche le armi nucleari garantiscono la sicurezza del Paese. Il loro numero è stato ridotto al massimo dalla fine della Guerra Fredda.

La Quinta Repubblica è un Paese altamente industrializzato: produce aerei ed elicotteri e li vende all'estero. L'esercito francese ha un gran numero di donne (14%), che prestano servizio anche in marina. È la forza armata più femminilizzata del mondo.

4° posto - India

I primi cinque posti sono rimasti invariati per diversi anni, a dimostrazione del fatto che gli eserciti forti stanno seriamente sbaragliando la concorrenza. Uno dei leader è l'India. L'esercito di questo paese ha una forza senza precedenti di oltre 1 milione di soldati. Le unità regolari comprendono:

  • esercito;
  • forze navali;
  • aeronautica militare.
L'esercito indiano

Personale militare alla parata per la Festa della Repubblica a Delhi, 2017.

Si stima che, in caso di guerra, la forza di mobilitazione dell'esercito supererebbe i 700 milioni di uomini.

  • Popolazione: 1.362.500;
  • aerei/elicotteri: 2185/720;
  • serbatoi: 4.426;
  • sottomarini: 16;
  • bilancio: $ 47 miliardi
  • indice di potenza: 0,1417.

L'esercito indiano è di gran lunga superiore a quello francese in termini di carri armati, aerei e altri parametri. Lo Stato è una forte potenza nucleare riconosciuta dai leader mondiali. In particolare, il ministro della Difesa indiano è una donna, Nirmala Sitharaman.

L'industria indiana fornisce in parte le attrezzature alle forze armate.

3° posto - Cina

La RPC ha più di 2 milioni di soldati in servizio attivo; in caso di guerra, il numero salirebbe a 750 milioni.

Forze armate cinesi

Il più grande esercito

  • Popolazione: 2.183.000;
  • aerei/elicotteri: 3035/985;
  • serbatoi: 7716;
  • sottomarini: 73;
  • bilancio: $ 151 miliardi
  • indice di potenza: 0,0852.

La Cina ha basi militari nel Pacifico e nell'Oceano Indiano, che garantiscono sicurezza e rifornimento ininterrotto di carburante. La RPC ha il secondo budget più grande per le sue forze armate, dietro solo agli Stati Uniti su questo tema.

Poiché l'esercito è numeroso, nel 2016 è stata istituita un'agenzia strategica per gestire i problemi di approvvigionamento.

Un fatto interessante: i giovani con tatuaggi non vengono reclutati nell'esercito della RPC. I soldati delle scuole militari non devono russare, altrimenti vengono licenziati.

2° posto - Russia

La Russia mantiene una posizione di primo piano nella classifica degli eserciti più forti del mondo.

  • Numero: 1 013 628;
  • aerei/elicotteri: 3914/1451;
  • serbatoi: 20300;
  • sottomarini: 62;
  • bilancio: $ 47 miliardi
  • indice di potenza: 0,0841.

La Russia è leader nel numero di carri armati - più di 20.000 - e di testate nucleari (8.484). Il sistema di lancio delle armi di distruzione di massa è molto ben sviluppato. Le truppe sono composte da soldati di leva e da soldati a contratto. La quota di questi ultimi è più alta, una tendenza evidente dal 2015. La risorsa di mobilitazione è di oltre 30 milioni di persone.

Esercito russo

Soldati russi in Siria

Le unità militari sono rifornite da un complesso militare-industriale forte e ben sviluppato, che comprende decine di aziende che producono armamenti di fama mondiale:

  • Fucili d'assalto Kalashnikov;
  • Difesa aerea navale e terrestre;
  • elicotteri MI e Ka;
  • navi da ricognizione;
  • Sottomarini del Progetto 636;
  • Su, piani TU.
Leggi anche:  Инфографика о графических дизайнерах

La Russia ha il terzo maggior numero di sottomarini, dopo la Cina e il riarmo dell'esercito americano ha subito un'accelerazione negli ultimi anni. La Federazione Russa ha diverse basi al di fuori del Paese:

  • in Abkhazia;
  • Transnistria;
  • Kirghizistan;
  • Kazakistan;
  • Bielorussia;
  • Tagikistan e altri Paesi.

Si prevede di consolidare la posizione in Asia e in Africa settentrionale.

Le Forze Armate russe sono caratterizzate da due tipi di problemi:

  • diserzione;
  • corruzione.

Sono stati avviati diversi procedimenti penali contro ufficiali in relazione a malversazioni multimilionarie. Il problema della diserzione deriva spesso da relazioni extra-statutarie. La dedovshchina nelle truppe russe sta cercando di sradicarla, in quanto è anche una causa di suicidi.

Non è un segreto che l'esercito sia il più forte del mondo.

1° posto - USA

Gli Stati Uniti sono il Paese più forte al mondo in termini di equipaggiamento militare, con un budget superiore a tutti i Paesi della top ten e stimato in diverse centinaia di miliardi di dollari.

Esercito degli Stati Uniti

Soldati dell'esercito americano in Afghanistan

  • Popolazione: 1.281.900;
  • aerei/elicotteri: 13362/5758;
  • serbatoi: 5884;
  • sottomarini: 66;
  • bilancio: $ 647 miliardi
  • indice di potenza: 0,0818.

Il bilancio viene assegnato in base agli ordini del Ministero della Difesa, per cui ogni anno vengono spesi circa 20% per il rinnovo degli armamenti e altri acquisti.

Gli Stati Uniti hanno un complesso militare-industriale ben sviluppato, che rifornisce il proprio esercito e le forze di altri Stati con contratti militari.

Nel mondo ci sono circa 900 basi militari al di fuori degli Stati Uniti:

  • in Europa (Bulgaria, Germania, Spagna, Norvegia, Kosovo e così via);
  • in Africa (Niger, Gibuti e altri);
  • America Latina (Cuba, Brasile, Honduras);
  • Oceania (Australia, Guam);
  • Asia (Bahrain, Repubblica di Corea, Giappone, Singapore, Afghanistan);
  • Medio Oriente (Israele, Qatar, EAU, Arabia Saudita).

Il problema dei suicidi nell'esercito degli Stati Uniti è caratteristico delle forze armate. Il numero di suicidi aumenta e diminuisce di anno in anno, nonostante la leadership cerchi di combatterlo. Le cifre ufficiali sono più alte di quelle della Russia.

Ecco come si presenta oggi una potente classifica degli eserciti più forti. Il ritmo di sviluppo delle forze armate è sorprendente e allarmante. A occhio nudo si può notare una nuova corsa agli armamenti, le accuse reciproche degli schieramenti più forti, l'emergere di nuovi tipi di armi. Nell'ultimo decennio il mondo è diventato più bellicoso, diviso in diversi campi di guerra.

 

 

 

 

Condividi
Inviare
Fresco
Popolare
Commenti: 1
d

Наша раса правит миром.
«Раса» означает евреи. Словарное определение можно не смотреть.
Вооружённые силы стран мира — это единая, а, значит, трусливая и подлая охрана Глобального иудаизма. Жуликов, воров и отравителей. Поэтому и говорят: «Жиды держатся на штыках». Военные, знают они об этом или нет, служат жидам – вырожденцам и, получается, уголовникам.
Войны – это театры военных действий, где со всех сторон командуют жиды.
Командование то же правление: «Наша раса будет править миром».
Когда евреи говорят, что что-то собираются сделать, то это значит, что они уже это сделали втихоря или открыто, но обманом: «Мы будем менять цвета и оболочки». В данном случае т.н. военных. Везде символика: там такие, а там такие крипто–тайные (-подлые) евреи. Их выдают также эмоции, интонации голоса – ненормальность. Вряд ли на снимках увидишь нееврея. Да, но официально евреи проживают лишь в Израиле. И фрагментарно, но небольшими кучками по всему миру. Обман. В период и после Перестройки встречались высказывания: «Евреи сделали своё дело». Слова «подло», «обманом» и «трусливо» пропускались.
All armies in the world are crypto-Jewish. Very simple. Did you know about it? If no, you’ve lived up to now like a fool.
В Израиле об этом знают с детства.
——————-
Заголовок: «Рейтинг 2021: пять жидейших армий мира».

Lascia un commento

l'indirizzo non sarà pubblicato

Adblock
rivelatore